Aglio e flatulenza

Alcuni degli alimenti più sani possono portare a gas intestinali e alla flatulenza. Ciò è in gran parte dovuto al loro contenuto di fibre. Il tratto digestivo ha un momento difficile per abbattere sostanze come la fibra e altri carboidrati, per poi passare nel grande intestino. Una volta che i cibi non digeriti si muovono in questa sezione del tratto digestivo, i batteri assumono l’aiuto per aiutare la digestione, portando a gas intestinali.

aglio

Sebbene l’aglio sia relativamente basso in fibra e in altri carboidrati, contiene amidi che il corpo ha difficoltà a digerire. Questi amidi vengono passati dallo stomaco fino ai piccoli intestini prima di passare nei grandi intestini dove i batteri possono iniziare a rompere le parti indigene dell’aglio.

Gas

Quando i batteri spezzano gli amidi dell’aglio, creano un sottoprodotto sotto forma di gas. Questo gas è in gran parte costituito da idrogeno e anidride carbonica. Tuttavia, la Fondazione Internazionale per i Disordini Gastrointestinali Funzionali spiega che l’aglio è odore che si forma quando si tratta di gas intestinale. Ciò significa che anche i batteri rilasciano il metano, che possono dare alla flatulenza un odore fallo.

Cura di sé

Mentre gas e flatulenza non richiedono trattamenti, può essere scomodo per molte persone, soprattutto quando è accompagnato da un odore. Se l’aglio tende ad aumentare il gas e la flatulenza, evitare gli alimenti prodotti con questo ingrediente.

Trattamento medico

Ci sono trattamenti di tipo over-the-counter per il gas, compresi i farmaci che contengono simethicone o carbone. Secondo l’American College of Gastroenterology, non vi è alcuna prova che questi farmaci riducano efficacemente il gas. Prima di assumere qualsiasi medicinale per il gas, rivolgersi al proprio medico.

Prevenzione

Oltre a evitare i cibi contenenti aglio o prendere un farmaco over-the-counter conosciuto per ridurre il gas intestinale, si può anche evitare di cibi ad alto contenuto di fibre, che possono incoraggiare la produzione di gas. Mangiare più lentamente può anche limitare la quantità di aria inghiottita durante i pasti, spiega MedlinePlus, che può anche diminuire la quantità di gas nel tratto digestivo. Anche l’esercizio fisico può aiutare a ridurre il gas e la successiva flatulenza in alcune persone.