Come affrontare una figliastra adolescente autocentrata

La parentela di un adolescente spesso si sente come camminare in un circo attraverso il fuoco del cecchino senza l’applauso alla fine. Gli esperti di genitori Gina Kemp, M.A., Jeanne Segal, Ph.D., e Lawrence Robinson per Helpguide.org osservano che gli adolescenti spesso lottano di più con le famiglie di miscelazione rispetto ai bambini più piccoli che possono esacerbare il comportamento tipico auto-centrato in qualcosa di intollerabile. Tuttavia, se si prendono i denti e lo sopportano, non stai facendo i tuoi favori. Dopo tutto, avresti sparato un dipendente che ti ha trattato come lei ti sta trattando. Lavorare con il tuo coniuge per sviluppare un piano che ti fornisce il rispetto che ti meriti e le insegna le competenze di cui ha bisogno.

Capire che spesso gli adolescenti in via di sviluppo spesso appaiono autocentranti. Lo sviluppo di un’identità separata dalla famiglia richiede una grande attenzione verso l’interno. Se la tua figlia di passaggio è come la maggior parte degli adolescenti, può apparire preoccupata da sé quando confronta ogni azione, pensiero e desiderio con quelli dei suoi coetanei o di un adulto idealizzato. Questo gioco di confronto e contrasto lo aiuta a crescere nella donna che vuole diventare, ma può anche essere frustrante quando sembra non voler considerare le esigenze di chi la circonda. Utilizza il suo desiderio di crescere come strumento per aiutarla a vedere come il suo comportamento impacca gli altri facendogli immaginare che cosa un maestro, un collega o un collega possa pensare al suo comportamento. Mettendo a fuoco l’insegnamento delle sue capacità di vita per lavorare con persone difficili al di fuori della famiglia può diffondere la tensione emotiva di unire le tue famiglie riducendo al tempo stesso alcune delle sue tendenze autocentrate.

Lavorare con il coniuge per sviluppare regole di casa. Ci vuole spesso molti anni per gli adolescenti amare e fidarsi di un nuovo genitore abbastanza da accettare la sua guida. Tuttavia, questo non nega la tua necessità di rispetto. Il coniuge può aiutarti a capire un insieme di aspettative che permettono alla tua figlia di figli di partecipare alla vita familiare in un modo che ha senso a lei basandosi sulle regole passate aiutandola ad accettare e rispettare le vostre esigenze. Ad esempio, se è abituata a mangiare ogni volta che ha fame e stai cercando di stabilire cene familiari, lavorare con il tuo coniuge per compromettere in modo che lei mangia con te in certe notti o si sieda con la famiglia anche se è già mangiata. Poi parla con lei circa il suo bisogno di indipendenza e il tuo bisogno di tempo per la famiglia in modo da capire che non è punito.

Focus sullo sviluppo dell’empatia. Mentre una certa quantità di messa a fuoco interiore consente al tuo teen di sottolineare i suoi punti di forza e di migliorare le sue debolezze, esperto di genitori Michele Borba, Ed.D suggerisce che gli adolescenti autocentranti e irrispettosi possono non sviluppare le competenze necessarie per sviluppare relazioni adulte sane. Come un genitore passo, si gioca il ruolo prezioso di una nuova persona che deve imparare ad accettare. Aiutandola a capire come ti senti quando si comporta egoisticamente illustra come il suo comportamento influenza tutti coloro che le circondano. Mentre lei può essere estremamente difficile nel tentativo di spingerti fuori dalla sua vita, la tua persistenza può aiutarla a imparare ad amare non solo voi, ma anche un boss o un legale difficile nel suo futuro. Diglielo come il suo comportamento ti fa sentire e chiederle di immaginare come sentirsi se un amico le ha trattato come ti tratta. Lei non può rispondere, ma lei ti ha sentito e spero che lei possa interiorizzare alcuni di quello che dici.

Difendi i tuoi diritti. Come membro della famiglia hai certi diritti ed è nel migliore interesse della vostra figlia di passo – per non parlare del proprio – insistere su di loro. Tra le altre cose, hai il diritto di essere trattato rispettosamente e gentilmente, il diritto di finire un pasto, il diritto di lasciare le tue cose e il diritto alla privacy. Se la spinge, ricorda che i suoi compagni di stanza avranno gli stessi diritti e potrebbe anche non piacere. Lavorare con il coniuge per rendere chiare queste aspettative con le conseguenze per la loro violazione. Riconoscere che la crescita è difficile e che a volte dovrà agire egoista, ma che le sue necessità non sostituiscono la tua. Al contrario, confermi che lei ha gli stessi diritti e li rispederai finché rispetta la tua. Soltanto sapete dove è la tua linea di fondo. Chiarire questo con il coniuge e poi lavorare insieme per stabilire un nuovo set di regole domestiche che soddisfano tutte le vostre esigenze in modo che ti senti meno abusati e la tua figlia passo impara alcune preziose abilità di relazione. Può significare che lei fa i piatti dopo un’ora di testi, ma se li fa senza una lotta avrai acquisito un partecipante attivo nella routine familiare.