Come controllare i deboli seni deboli

I medici sportivi ei terapisti fisici sanno che le lesioni del contraccolpo possono essere fastidiose. Se state trattando gli atleti che dipendono dall’agilità e dalla velocità di esecuzione e comunque ripetutamente presentano i muscoli deboli, prova la loro forza del contraccolpo. Anche nel non atleta, la fatica e il dolore ricorrenti del martinello segnano la necessità di una valutazione professionale. Due preoccupazioni principali accompagnano i problemi di danneggiamento: debolezza muscolare con dolore e debolezza neurale, che non è sempre accompagnata da dolori muscolari. I test aiutano a garantire la corretta diagnosi.

Prova con ponte funzionale a ginocchio. Lasciate riposare il paziente su un tavolo, posizionatelo sulla spalla e posizionate l’angolo dell’anca a 30-45 gradi. Indica il paziente di spingere verso il basso sulla spalla e, con solo quella gamba, tenta di sollevare i fianchi dal tavolo. Osservate la contrazione del dente del lavoro, notate ogni debolezza e chiedete qualsiasi dolore. Ripetere questo test con il ginocchio del paziente flesso di 45 gradi e una terza volta con flessione di 90 gradi.

Test con flessione resistente al ginocchio. Riposizionate il paziente sulla schiena e allungate la gamba colpita lungo il tavolo. Affidatelo a tirare il tallone verso il culo, mentre resistete tenendo la caviglia del paziente in posizione. La debolezza e il dolore durante queste contrazioni del contrabbando segnalano un pregiudizio muscolare probabile, solo la debolezza significa probabilmente la disfunzione nervosa.

Eseguire il test di crisi. Avere il paziente a scendere in avanti verso il ginocchio della gamba interessata. Puoi aiutare attentamente aiutandolo a tirare verso il basso, ma farlo con cautela e chiedere al paziente come si sentono. Se, durante il tratto, il paziente sperimenta un dolore di tiro sulla parte posteriore della gamba, la debolezza del contraccolpo può essere neurale piuttosto che muscolare.

Palpate il muscolo affetto. Il test per la debolezza muscolare può richiedere di impegnare manualmente il muscolo e sentirlo per rigidità, gonfiore o irregolarità del tessuto. Palpazione fisica i polpaccio li aiuterà a trovare aree deboli e allentate. Potresti anche trovare luoghi di tensione che contribuiscono alla debolezza adiacente, o riferita.

Prova con un sollevamento della gamba dritta. La clinica di lesioni sportive mostra dinamicamente un tratto di gamba dritta con il terapeuta che solleva la gamba estesa del paziente. Questa manovra può aiutare a determinare la portata della debolezza o del danno del danneggiatore. Se il paziente ha forti muscoli flessibili, non ci sarà dolore quando alzate il tallone verso l’alto. Una debolezza debole non tollera di essere sollevata più di pochi centimetri, la portata normale di movimento dovrebbe essere di 80 a 90 gradi.