Come le relazioni possono causare la depressione

Problemi nei rapporti con quelli che ti interessano possono essere notevolmente provati. Possono innescare confusione, sconvolgimenti emozionali e domande sul futuro del rapporto. In alcuni casi, questi problemi possono contribuire allo sviluppo della depressione o di un episodio depressivo. Anche se alcune dinamiche di relazione influenzano l’incidenza della depressione, non sono inextricably linked, secondo il dottor Fredric Neuman in un articolo per “Psicologia Oggi” intitolato “possono eventi infelici causare la depressione?

Ruolo della Biologia

Gli stressori quotidiani, come il conflitto con una persona amata, possono innescare periodi di depressione indipendentemente da altri fattori che contribuiscono. In alcuni casi, tuttavia, la turbolenza di relazione può agire in combinazione con le questioni biologiche che predispongono alcune persone alla depressione. La depressione maggiore può ripetersi per tutta la vita e viene talvolta gestita efficacemente con farmaci, afferma il dottor Neuman. Un altro articolo per “Psicologia Oggi”, intitolato “Che cosa causa la depressione?” E scritto dallo psicologo clinico Michael Yapko, Ph.D., afferma che la biologia ha effettivamente un ruolo nel causare la depressione attraverso “fattori genetici e neurochimici”. I modi in cui i rapporti contribuiscono alla depressione, quindi, possono variare a seconda della biologia.

Ruolo dello stress

C’è anche una connessione tra stress e depressione. Lo stress del conflitto dei rapporti o del dolore derivante dalla perdita di una relazione può quindi essere un fattore causale della depressione se persiste, secondo lo studio PLOS ONE “Relazioni sociali e depressione: un follow-up di dieci anni da un Paese Studio Rappresentativo “, di Alan R. Teo, HwaJung Choi e Marcia Valenstein. Ad esempio, se siete in una relazione grave e lunga con un partner abusivo, siete a rischio di sviluppare la depressione. Se stai dedicando la maggior parte del tuo tempo a prendersi cura della tua madre malata, a cui adori, puoi anche essere a rischio.

Famiglia di origine

Le relazioni all’interno della vostra famiglia d’origine possono anche essere contributori della depressione. Oltre a essere biologicamente suscettibili, o a rischio a causa di un’enorme quantità di stress nella tua vita, puoi aver appreso che cresce. Se i tuoi genitori sono stati costantemente critici per la tua intelligenza, l’atletismo e l’aspetto, ad esempio, potresti essere allenato nella depressione. Inoltre, se non si è mai insegnati a gestire i problemi oa comunicare in modo assertivo con gli altri, si potrebbe diventare depressi come risultato di una incapacità incredibile di farlo in età adulta.

Relazioni Romantiche

Lo studio PLOS ONE ha anche scoperto che le relazioni negative in generale sono contributori malsani allo stress e alla depressione. Questo potrebbe essere particolarmente vero alla luce dell’intensità di alcune relazioni romantiche. Questo rischio di essere respinto emotivamente o sessualmente crea una dinamica diversa da quella trovata in altre relazioni. Le persone in rapporti a lungo termine e impegnati tendono ad identificarsi in relazione reciproca – come una mezza partnership. Perdere tale rapporto dopo aver fatto un simile investimento di tempo, di energia e di sentimenti può brontolare il senso di sé e perpetuare la depressione.