Come può una carenza di proteine ​​influenzare una persona?

La proteina è trovata in tutto il corpo umano in muscoli, ossa, capelli, unghie, pelle e enzimi. È la componente strutturale principale delle cellule del nostro corpo. Gli amminoacidi sono i blocchi di base della proteina. Il consumo di proteine ​​è necessario per mantenere la proteina del corpo in quanto non ci sono depositi di aminoacidi per creare nuove proteine. Senza proteine ​​adeguate, il corpo comincia a rompere i muscoli e i tessuti e può portare a kwashiorkor o alla malnutrizione proteica.

La mancanza di proteine ​​nella dieta provoca inizialmente fatica, irritabilità e letargia. Se l’assunzione inadeguata continua, la perdita della massa muscolare, il gonfiore generalizzato, l’immunità diminuita, il sistema cardiovascolare e respiratorio indebolito e alla fine la morte può verificarsi. Altri sintomi potenziali includono diarrea, cambiamenti nel pigmento della pelle, sviluppo di dermatiti o rash e cambiamenti nella struttura, spessore e colore dei capelli.

Il trattamento per la carenza di proteine ​​è semplicemente aumentando l’assunzione di proteine ​​con un’adeguata assunzione calorica. L’Istituto di Medicina raccomanda almeno 0,8 g di proteine ​​per kg di peso corporeo ogni giorno. Quella è circa 55 g di proteine ​​per una persona da 150 libbre. Un 6 once. Pezzo di salmone a cena offre oltre la metà delle esigenze proteiche di questo individuo, a 34 grammi. Aggiungere una tazza di lenticchie, 18 g di proteine, con 1 tazza di riso marrone, circa 5 grammi, per soddisfare le esigenze proteiche della giornata.

La proteina è disponibile da fonti di animali tra cui latte, carne, pesce, pollame e uova, nonché fonti vegetali come fagioli, noci, piselli e soia. La scuola di salute pubblica di Harvard dice che il “pacchetto di proteine” è altrettanto importante quanto la proteina stessa. Le sorgenti vegetali sono confezionate con micronutrienti e fibre. Alta carne di grassi e prodotti lattiero-caseari possono contenere i micronutrienti, ma sono anche confezionati con elevate quantità di grassi saturi. Scegli le versioni magre della proteina animale come un’opzione più sana.

Alimenti proteici forniscono altre sostanze nutritive oltre al macronutriente. Le vitamine B come la niacina, il tiamina, la riboflavina e il B-6, nonché la vitamina E, il ferro, lo zinco e il magnesio possono essere trovati in questi alimenti. Secondo la USDA, le vitamine B svolgono un ruolo nel rilascio di energia, nel sistema nervoso, nella formazione di globuli rossi, nonché nella costruzione di tessuti: la vitamina E aiuta a proteggere dall’ossidazione delle cellule, il ferro è necessario per trasportare ossigeno in tutto il corpo, il magnesio aiuta Costruire le ossa e liberare energia dal muscolo, mentre lo zinco è necessario per una corretta funzione delle reazioni biochimiche e del sistema immunitario.

Segni di mancanza

Assunzione di proteine ​​raccomandata

Tipi di proteine

Micronutrienti negli alimenti proteici