Febbre e eruzione cutanea sulle guance di un bambino

Molte malattie infantili comuni possono causare febbre e un rash ondulato sul viso. La maggior parte del tempo, queste malattie semplici vanno via da soli, ma occasionalmente un rash e la febbre richiedono la cura di un medico. Se decidi di chiamare il medico del proprio figlio, annotare quando l’eruzione cutanea e la febbre sono iniziate, quanto è alta la febbre e se il tuo figlio ha ulteriori sintomi. Non somministrare alcun medicinale al vostro bambino senza il consiglio del pediatra.

Quinta malattia

Parvovirus B19, comunemente chiamata “quinta malattia”, è una condizione che provoca una febbre di basso grado e un rash rosso maculato sulle guance di un bambino. I centri per il controllo e la prevenzione delle malattie descrivono l’eruzione cutanea come un aspetto “guanciale schiaffeggiato”. Altri sintomi includono una sensazione generale di malattia lieve, un eruzione cutanea sul torso e, nei bambini più grandi e negli adulti, dolori articolari e gonfiori. La quinta malattia si risolve da soli nei bambini sani, ma può richiedere un intervento medico se il bambino ha leucemia, anemia o altre condizioni sanitarie.

Lupus

Lupus è una malattia autoimmune, il che significa che il corpo si attacca con anticorpi. I suoi sintomi possono variare tremendamente da paziente a paziente, rendendo difficile la diagnosi. KidsHealth stima che 10.000 bambini sono affetti da lupus, 90 per cento di loro ragazze. Il lupus provoca una febbre e un rash attraverso il naso e le guance, comunemente chiamato “eruzione della farfalla”, perché è simile alla forma di una farfalla. Altri sintomi includono stanchezza, perdita di peso, sensibilità alla luce solare, problemi ai reni, ulcere nel naso o bocca e anemia. Anche se non vi è alcuna cura per il lupus, il medico di tuo figlio può prescrivere gli steroidi o raccomandare farmaci anti-infiammatori per aiutare con i sintomi.

Vaccinazione

Alcune vaccinazioni, in particolare il MMR, che proteggono dal morbillo, dalla parotite e dalla rosolia, possono causare febbre e eruzioni cutanee con o senza guancia. Il vaccino della varicella, che protegge contro il pollame di pollo, può anche causare eruzioni cutanee e febbre. Se il bambino sviluppa febbre e eruzioni cutanee entro alcune settimane dalla ricezione di un vaccino MMR o varicella, chiamare il pediatra per scoprire se è possibile darle un riduttore di febbre, come acetaminofene o ibuprofene. L’eruzione stessa non è niente da preoccuparsi e risolverà da sola. Se il bambino ha una reazione più grave a un vaccino o se sei preoccupato, chiamare il suo medico.

Roseola

Roseola è una malattia comune dell’infanzia che provoca l’eruzione cutanea e la febbre alta. La febbre può salire fino a 105 gradi Fahrenheit e può durare fino a una settimana. L’eruzione cutanea, rosa e leggermente sollevata, inizia normalmente sul tronco, ma si estende al viso e al collo. Il trattamento per la rosolia è per il sollievo da sintomo, in quanto la malattia stessa va via da sola. Chiedi al pediatra del tuo bambino se puoi dargli l’ibuprofene o l’acetaminopen per ridurre la sua febbre. Sono possibili crisi febbrili, se si verificano, chiamare il medico o andare al pronto soccorso, raccomanda Medline Plus.