Prende tè verde integratori alimentari influenzano un’ulcera?

Il tè è una delle bevande più comunemente consumate al mondo. A causa dei suoi numerosi vantaggi sanitari, gli integratori di tè verde possono essere utilizzati per promuovere la longevità e impedire lo sviluppo di alcuni disturbi fisici, tra cui disturbi dello stomaco. Il tè verde può aiutare a prevenire o trattare ulcere dello stomaco a causa del suo effetto inibitorio su Helicobacter pylori, il batterio più comunemente responsabile dello sviluppo di ulcere dello stomaco. Tuttavia, l’uso di integratori di tè verde sulle ulcere dello stomaco non è stato ben studiato negli esseri umani. Consultare il medico prima di utilizzare gli integratori di tè verde.

Fatti di ulcere dello stomaco

Circa 20 milioni di americani soffrono di un’ulcera di stomaco ad un certo punto della loro vita, osserva l’American College of Gastroenterology. Le ulcere dello stomaco si verificano per diverse ragioni, tra cui l’uso eccessivo di farmaci antinfiammatori non steroidei e altri antidolorifici. Tuttavia, un’infezione causata dal batterio noto come Helicobacter pylori è la causa più comune di ulcere dello stomaco. Un infezione Helicobacter pylori può danneggiare il folto cappotto mucoso che allinea il tuo stomaco. Quando questa rivestimento protettivo indurisce, l’acido stomaco può raggiungere gli strati sensibili e sottostanti dello stomaco, con conseguente infiammazione cronica che può causare un’ulcera.

Tè verde e Helicobacter Pylori

Gli alimenti, le bevande e gli integratori contenenti catechine possono avere un effetto inibitorio sulla crescita di Helicobacter pylori. Le catechine sono sostanze antiossidanti che hanno un forte effetto antibatterico, riducono l’infiammazione e possono aiutare a prevenire danni causati da radicali liberi, sostanze presenti nel fumo di sigaretta e altre tossine. Il tè verde, insieme ad altri tipi di tè, contiene alti livelli di un particolare tipo di catechina noto come ECGC, o epigallocatechin gallato. ECGC ha un potente effetto antiinfiammatorio e antiossidante che può contribuire a ridurre i sintomi di ulcere dello stomaco causate da Helicobacter pylori.

Evidenza clinica

L’uso di integratori di tè verde sulle ulcere dello stomaco causato da Helicobacter pylori non è stato ben studiato negli esseri umani. Tuttavia, gli studi su animali da laboratorio hanno mostrato un certo numero di benefici potenziali del tè verde sulle infezioni causate da questo batterio. Uno studio clinico pubblicato nel numero del luglio 1999 del giornale “Agenti antimicrobici e chemioterapia” ha dimostrato che l’amministrazione di catechine di tè su gerbilli infetti da Helicobacter pylori ha avuto un significativo effetto inibitorio sulla crescita batterica e ha contribuito a diminuire la emorragia mucosa e l’erosione della fodera dello stomaco . Un altro studio, pubblicato nel numero di gennaio del 2007 del “World Journal of Gastroenterology”, ha esaminato l’effetto degli estratti di tè verde sui topi Helicobacter pylori. Lo studio ha mostrato che la somministrazione di catechine del tè verde ha aiutato a prevenire danni epiteliali gastrici e ridurre l’infezione causata dai batteri.

Avvertenze

Il tè verde non è stato valutato dalla Food and Drug Administration per la sicurezza, la purezza o l’efficacia. Come con qualsiasi integratore alimentare, consultare il proprio medico prima di utilizzare tè verde. Non esistono ancora prove cliniche sufficienti per sostenere pienamente gli usi degli integratori di tè verde per le ulcere dello stomaco. Non si dovrebbe usare il tè verde se si dispone di una storia di problemi cardiaci, di alta pressione sanguigna, di malattie renali, di una tiroide iperattiva, di ansia o di altri disturbi nervosi o di sanguinamento o di disordini di coagulazione del sangue. Inoltre, si dovrebbe evitare il tè verde se siete in gravidanza o allattamento o hanno un’elevata sensibilità alla caffeina. Il tè verde può causare effetti indesiderati indesiderati, tra cui nervosismo, irritabilità, insonnia o irregolarità del battito cardiaco. Se si verifica uno di questi effetti, interrompere l’uso del tè verde e consultare il proprio medico.