Quanto è duro il tè di ortica sul corpo?

Il tè di ortica è un rimedio popolare per malattie come il dolore alle articolazioni e la ritenzione idrica. Oggi, il tè alle erbe gode di un continuo rispetto dalla comunità di medicina alternativa. Il tè alla radice di nettle può abbassare il rischio maschile di iperplasia prostatica benigna, mentre il tè di foglia di ortica è studiato per il suo potenziale per trattare l’osteoartrite, l’alta pressione sanguigna e il diabete. Può essere preoccupato però che il tè di ortica è doloroso da bere o che provocherà effetti collaterali pericolosi.

idea sbagliata

Nel suo libro “Individuazione e raccolta di piante commestibili e medicinali”, Steve Brill, autori di alimenti selvatici, riferisce che i foragni dilettanti nei suoi gruppi di istruzione sono prudenti per l’ingestione di ortica, poiché le piante sono notoriamente dolorose quando si toccano accidentalmente. Euell Gibbons, il famoso sostenitore della piantagione selvatica, una volta scrisse che le “erbacce” di ortica sono così temute e disprezzate per le loro qualità invasive e le loro parti di piante, che poche persone si rendono conto delle ortiche rendono utili e senza dolore il tè e Quando è preparato correttamente. Boiling, drying, infusing o steaming rimuove le stinghe dalle ortiche in pochi secondi.

Effetti collaterali

Effetti indesiderati potenziali provocati dalla tintura di ortica includono una leggera indigestione. Nonostante il fatto che l’ortica è un lieve diuretico, in alcuni casi il tè ha riferito di aver causato la ritenzione idrica. Se si prepara la tua foglia di ortica o tè di radice, il fatto di essere stordito durante i processi di raccolta e di essiccazione rappresenta un altro pericolo evidente. L’Università di Maryland Medical Center (UMMC) rileva tuttavia che il tè alle erbe è generalmente considerato sicuro per la maggior parte delle persone.

Interazioni farmacologiche

Le interazioni farmacologiche con il tè di ortica stinging sono considerate improbabili, secondo Langone Medical Center dell’Università di New York. Il potenziale di ortica che soffia per abbassare la pressione sanguigna è generalmente considerato un aspetto positivo dell’erba. Ma UMMC avverte che se prendete farmaci da prescrizione per l’alta pressione sanguigna, il tè di ortica può aumentare pericolosamente la forza del farmaco da prescrizione. Allo stesso modo, la capacità dell’erba di abbassare lo zucchero nel sangue o sottoporre il sangue può pericolosamente ingrandire il diabete oi farmaci che diluiscono il sangue. Per le persone che assumono diuretici a prescrizione, l’azione diuretica del tè di ortica può essere una combinazione troppo forte e provocare la disidratazione in alcune persone. Mentre il NYU Langone Medical Center riprende questi avvertimenti, l’istituto osserva che i rischi sono “teorici” e che nessuna interazione farmacologica conosciuta è registrata.

Avvertenze speciali

Secondo Brill, il tè fatto da foglie di ortica tardiva può contenere composti nocivi ai reni; raccogli le foglie prima che fioriscano. UMMC mette in guardia le donne in gravidanza per evitare il tè di ortica, perché può causare un aborto spontaneo. Tuttavia, come con molti farmaci a base di erbe per le donne in gravidanza, l’avviso è oggetto di un dibattito. L’associazione americana di gravidanza, pur notando la classificazione del tè di ortica come “probabilmente non sicura” dal database dei medicinali naturali, suggerisce che le donne chiedono al proprio ostetrico prima di dirigere il tè di ortica dentro o fuori dalla vostra dieta. Alcuni erboristi e ostetriche raccomandano il tè ricco di minerali per rafforzare la salute durante la gravidanza.