Tiurina ti dà energia?

La taurina è un ingrediente comune nelle bevande sportive e di energia, portando molti a credere che contribuisca in qualche modo ad energia o concentrazione. Ci sono prove che la taurina può migliorare i sentimenti generali del benessere, della concentrazione e della memoria, ma questo non è il suo scopo primario nel corpo. Infatti, la taurina è una sostanza chimica piuttosto polivalente, pervaso la maggior parte dei sistemi del corpo per svolgere un ruolo significativo nel suo funzionamento e nella manutenzione.

La taurina è un aminoacido non essenziale, perché il corpo può produrlo naturalmente. Il fegato forma taurina dalla cisteina attraverso il percorso cistina sulfinico utilizzando piridossina o vitamina B-6, zinco e manganese come cofattori. In alternativa, l’alanina e l’acido glutammico, che sono altri amminoacidi, possono inibire l’assorbimento taurino. Il glutammato monosodico, o MSG, contiene acido glutammico e, di conseguenza, previene anche l’assorbimento taurino e riduce i livelli totali di taurina. Gli alimenti che contengono taurina includono carne, pesce e carne d’organo, anche il latte materno lo contiene.

La taurina esiste abbondantemente in cellule in tutto il corpo. Nel cervello, agisce come un neurotrasmettitore e un tampone per le membrane fragili. È inibitorio, in quanto sopprime il rilascio della norepinefrina, un ormone eccitatore che agisce in tandem con l’adrenalina durante situazioni stressanti e l’acetilcolina, che può essere eccitatoria o inibitoria, a seconda della situazione. Nel sistema cardiovascolare, contribuisce all’utilizzo del calcio per mantenere la salute muscolare e la funzionalità. Infatti, uno studio clinico ha confermato che la taurina ha migliorato la densità minerale ossea nei ratti con deficit di calcio, secondo Mi-Ja Choi e Nancy M. DiMarco nell’articolo “Gli effetti della supplementazione di taurina dietetica sulla densità minerale ossea nei ratti ovarici”. Pertanto, la taurina può contribuire direttamente all’utilizzo generale del calcio in tutto il corpo. La taurina può anche contribuire alla salute degli occhi: coloro che soffrono della graduale degenerazione degli occhi presentano livelli di taurina anomali, secondo Carl Pfeiffer, Ken Blum e Richard Smayda in “Healing Nutrients Within”.

La taurina può aumentare l’acido stomaco in coloro che già producono un eccesso. Pertanto, quelli con ulcere dovrebbero evitare di integrare la loro dieta con taurina. Per quanto riguarda altri nutrienti, taurina aiuta con il trasporto di potassio, sodio, calcio e magnesio. La taurina può anche ridurre i livelli di colesterolo, come dimostrato negli studi clinici che hanno coinvolto ratti iperlipidemici, secondo SMi-Ja Choi, Jung-Hee Kim e Kyung Ja Chang.

Ci sono prove che la taurina può migliorare la memoria, la concentrazione e l’umore, che può tradursi come sostenuto o un aumento di energia. Tuttavia, taurina non fornisce energia, il corpo non converte la taurina in glucosio e, anche se esiste in ogni cellula, non nutre quelle cellule. Secondo MayoClinic.com, la taurina può anche migliorare le prestazioni atletiche e mentali, anche se l’integrità di queste affermazioni rimane incerta.

Taurina

funzioni

Interazioni e effetti collaterali

Linea di fondo